^ Back to Top

INFORMAZIONI TURISTICHE SULLA PROVINCIA DI ORISTANO

Immagini

porticciolo2.jpg

Commenti e segnalazioni

Contatti

© MD Computer snc

via Pietro Riccio

09170 Oristano

info@aristanis.it

Martedì, 08 Aprile 2014 22:15

Statue di Mont' e Prama Featured

Written by
Rate this item
(0 votes)
Finalmente sono rientrate a casa. E’ questa la prima frase che mi sento di dire, e lo dico dal profondo del cuore con grande emozione. Il 22 marzo per la Comunità di Cabras è una giornata storica, difficile da dimenticare. La nostra gente è stata sempre particolarmente sensibile alla questione, in quanto sente queste meravigliose statue come parte del proprio patrimonio culturale. Le Statue, una delle scoperte più importanti dell’ultimo secolo dell’archeologia sarda, sono state sottoposte ad un lungo intervento di restauro da parte della Soprintendenza Archeologica presso il Centro di Restauro di Li Punti (SS).

 

Un risultato importantissimo che ha visto dietro un lungo ed estenuante lavoro affinché Cabras potesse riabbracciare i loro padri. Un periodo caratterizzato anche da grandi polemiche per le quali ho sempre ritenuto opportuno non rispondere, lavorando invece in maniera silenziosa e concreta ad un ambizioso progetto di ampliamento e rinnovamento della struttura museale esistente per un’adeguata esposizione delle Statue di Mont’ e Prama.
INAUGURAZIONE MOSTRA MONT' E PRAMA 22 MARZO 2014


Cabras riabbraccia le Statue che dopo 40 anni sono ritornate nella terra d’origine. “Quella di sabato è stata una giornata che i cabraresi non dimenticheranno e la presenza di una folla immensa, accorsa per l’apertura della mostra introduttiva di Mont’ e Prama, fa capire quanto la gente fosse sensibile e ci tenesse a riabbracciare le statue di Mont’ e Prama nel loro territorio. Questo per noi è un momento di grande orgoglio, Cabras si riappropria di una parte importante della sua storia”, commentano il Sindaco Cristiano Carrus e l’Assessore Fenisia Erdas.

 

Read 1526 times Last modified on Venerdì, 09 Gennaio 2015 20:56
More in this category: « Museo di Cabras

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.